Blog 10 Watt Location Milano
come velocizzare una connessione lenta durante un evento in streaming

COME VELOCIZZARE UNA CONNESSIONE LENTA
PER UN EVENTO IN STREAMING

Velocizzare una connessione lenta è spesso molto utile, soprattutto quando si vuole partecipare ad un evento in streaming. Nell’ultimo anno la richiesta per l’organizzazione di eventi online e phygital nelle location è aumentata a dismisura e questo ha portato le aziende alla creazione di eventi digitali unici e memorabili che potessero emozionare e coinvolgere i propri ospiti tanto quanto gli eventi fisici a cui erano soliti partecipare. Meeting e congressi virtuali, interviste, product launch, press day, sfilate di moda, team building da remoto ed eventi automotive, queste sono solo alcune delle tipologie di digital event che è possibile organizzare, ma tutto questo non sarebbe possibile senza una connessione internet stabile e sicura per tutta la durata della diretta: a partire dalla location da cui viene trasmesso l’intero evento.

Infatti, se per un evento fisico l’effetto-wow nasce principalmente dalla capacità di creare un’atmosfera immersiva nella quale accogliere e coccolare i propri ospiti, per un evento in live streaming la scelta di una location dotata di tecnologia all’avanguardia e di una connessione internet performante diventa assolutamente fondamentale per il successo dell’evento.

Nonostante questo però è bene ricordare come gli eventi in streaming necessitino di un accesso ad internet potente e veloce anche da casa, in grado di supportare video ed audio ad alta qualità. Per questo motivo velocizzare una connessione lenta è indispensabile se non si vuole perdere nessun aspetto di un evento streaming.

Ecco una guida semplice su come è possibile farlo e con tutte le informazioni sull’argomento.

Come verificare la velocità della connessione

Prima di procedere a velocizzare una connessione lenta, può essere utile verificare la velocità e la potenza della rete. Per farlo si può utilizzare uno strumento molto semplice: lo Speed Test.

Molti siti web permettono di verificare gratuitamente la qualità di una connessione. Per analizzare i dati della rete è sufficiente accedere ad uno di questi speed test online, che provvederà a fornire quelli che praticamente sono i presupposti fondamentali per partecipare attivamente ad un evento live streaming:

  • velocità in upload, con la quale la rete carica i dati del computer sul server.
    Per fare un esempio pratico: Durante un meeting online potrebbe essere necessario inviare ai colleghi una copia del proprio brief o condividere una presentazione particolarmente pesante, quindi una buona velocità in upload – ovvero di caricamento dati su internet – è molto importante per farlo nel più breve tempo possibile.
  • velocità in download, con la quale il computer scarica i dati dal server.
    Banalmente la velocità con cui si riesce a scaricare un file da internet e che nel caso di uno streaming risulta assolutamente essenziale per riuscire a scaricare e quindi visualizzare in tempo reale – ovvero “in diretta” –  i flussi video trasmessi dalla regia della location. Avete presente quando guardate un video su YouTube o un film su Netflix e questo non fa altro che bloccarsi? Ecco, quel problema è sicuramente dovuto ad una velocità in download molto scarsa.
  • ping, ovvero il tempo necessario per caricare e scaricare pacchetti di dati in entrambe le direzioni. Ad esempio, ogni volta che clicchiamo “Aggiorna” sul browser stiamo inviando una richiesta – quindi dei dati – e in cambio otteniamo una risposta dal sito che stiamo visitando. Il tempo che ci mettono questi dati ad arrivare da casa nostra al server e viceversa è esattamente il ping.

Come velocizzare una connessione lenta in pochi passaggi

Il pacchetto di connessione veloce, come Fibra e Adsl a Milano o in altre città, a volte non basta per partecipare ad un evento streaming senza intoppi. Quindi può essere utile velocizzare la rete di casa, in modo da prevenire disagi. Per farlo basta seguire alcuni passaggi, che aiutano a capire il motivo del rallentamento. Ecco elencate alcune verifiche che è possibile fare:

  • Spegnere e riaccendere il modem
    Può sembrare banale, ma a volte i difetti di connessione sono dovuti a problematiche di contatto con la rete elettrica.
  • Cambiare il canale del ripetitore
    Potrebbero essere presenti delle interferenze con altre connessioni,  quindi è necessario accedere al pannello di configurazione, scrivendo nella barra degli indirizzi del browser il seguente indirizzo IP: 192.168.1.1. (oppure 192.168.0.1.) e attraverso la configurazione wireless impostare un altro canale.
  • Verifica del filtro ADSL
    Potrebbe essere sporco e portare a disconnessioni.
  • Analizzare la velocità del DNS, Domain Name System, presente ad esempio in Windows all’interno del “Centro Connessioni di Rete“, della sezione “Proprietà” e “Protocollo Internet Condivisione 4“, nel quale confermare i nuovi DNS.

Infine la connessione lenta può essere provocata anche da problematiche del pc. Ad esempio se sono presenti dei malware o se si sta usando un browser poco performante. Anche la sostituzione dell’hardware se vecchio è utile, quindi se supera i 5 anni. In più una verifica di eventuali aggiornamenti disponibili è sempre una buona idea. L’importante, prima di procedere con questi passaggi, è effettuare uno Speed Test per ottenere tutti i dati necessari al fine di prepararsi al meglio ad un evento in diretta streaming senza interruzioni.